Cheesecake

Una premessa è d'obbligo prima di introdurre la ricetta!
La cheesecake e la New York cheesecake non sono la stessa cosa.

Qui oggi parliamo della cheesecake semplice ossia la più diffusa, quella  cioè di cui mi sono fatta incredibili abbuffate a New York...... ebbene sì ero a New York e mi abbuffavo di cheesecake semplice!!!!
Se ci penso ancora un pò metto su 4 kg!
Quindi torniamo a noi, la N.Y. cheesecake se vi fosse qualcuno interessato la posterò in un altro momento.


INGREDIENTI

100g biscotti digestive
30g zucchero
57g burro

570 g ricotta
227g philadelphia
200g zucchero
15g amido di mais
4 uova grandi
1 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia


Teglia 23 cm 180° per 1 ora, 1 ora e 15 min.

Procediamo....

Sbriciolare i biscotti e aggiungere il burro fuso e lo zucchero. Impastare energicamente.
Trasferire l'impasto in una teglia a chiusura precedentemente foderata con carta forno compattare bene tutta la base della teglia aiutandovi con un cucchiaio.
Riponete in freezer per 15 min.

Mescolate a mano o con frullino a minima velocità la philadelphia, aggiungere la ricotta e lo zucchero gradualmente sempre alla velocità minima.
Poi aggiungere l'amido e le uova, una per volta a distanza di 30/40 secondi l'una dall'altra.
Aggiungete la vaniglia e mescolate a mano dal basso verso l'alto.

Trasferire il composto nella teglia in cui abbiamo preparato la base di biscotto.

Mettere la teglia del cheesecake in una teglia più grande contenente acqua fredda fino a coprire per metà la teglia del cheesecake.

Infornare per 1 ora / 1 ora e 15 min.
E' cotta quando muovendo la teglia il centro della torta si muove leggermente.

Potete infine spolverare con zucchero a velo o con una crema  di frutti di bosco piuttosto che di cioccolato... insomma come più vi piace.

Ecco le foto che testimoniano le mie abbuffate di cheesecake.....


e che ve lo dico a fare? mmmmmmmmmm

1 commenti:

Eli e Vero... in cucina! ha detto...
12 aprile 2011 11:56

Bello questo cheesecake....anche noi nel nostro blog abbiamo pubblicato una ricetta simile!!anche io mi trasferirei a new york...e sono appassionata di cucina americana!!passa da noi!!

Posta un commento