RED VELVET..... L'originale!



E dopo tanta latitanza eccomi a postare un'altra ricettina da leccarsi i baffi..... la RED VELVET!
Ma non una ricetta qualunque, una della tante che trovate sul web..... questa è l'originale e favolosa ricetta americana!
Non mi dilungherò sulle origini, su come nasce e sul perchè del nome e questo perchè so che non ve ne importa niente....;D a noi importa solo fare una strepitosa red velvet e basta, giusto?
E allora pronti con carta e penna ?

teglia 23 cm
o per circa 24 cupcake

INGREDIENTI:

350 g di farina autolievitante
300 g di zucchero
5 g di bicarbonato
5 g di cacao amaro
pizzico di sale
250 ml di latticello (non è facilmente reperibile ma tranquille dopo vi spiego come ricavarlo)
2 uova a temperatura ambiente
375 ml olio di girasoli
5 ml di aceto bianco
25 ml (o 5 cucchiaini rasi se usate quello in polvere) di colorante alimentare
5 ml di vaniglia

Frosting:
 250 g di buona crema di formaggio
250 g di burro a temperatura ambiente
280 g di zucchero a velo setacciato
5 ml di vaniglia

Come ricavare il LATTICELLO:
Prendete della panna fresca e montate, montate, montate. Continuate a montare fino a quando non si sarà scomposta in due parti ossia burro (presumibilmente sulle vostre fruste) e un liquido bianco, quello è il latticello. Il burro ricavato potete conservarlo in frigo per 3 gg e usarlo per qualunque cosa.... è ottimo!
Considerate che da ogni confezione di panna ricaverete per metà latticello e per metà burro. Questo significa che se dovete usare come per questa ricetta 250 ml di latticello vi servirà almeno mezzo litro di panna.

PROCEDIMENTO

Setacciare e mescolare farina, bicarbonato, cacao, zucchero e sale.

Nel mixer mettere latticello, uova, olio, aceto, colorante e vaniglia.

Ora unite le due parti, ossia farine e liquidi fino ad ottenere un impasto omogeneo. Non mescolate a lungo!
Infornate a 180° con forno statico.
Tempo di cottura 1 ora circa, fate la prova stecchino!

Per il frosting..... mescolare il tutto.

Tagliare la torta una volta fredda e farcire con parte della crema, con il resto della crema spatolare abbondantemente tutta la torta.



p.s. la mia foto è stata scattata con poca luce e quindi non è ben visibile la tonalità del rosso ma vi assicuro che è il vero intenso rosso RED VELVET!!!!!



Io l'ho prima ricoperta di frosting e poi di fiorellini in pasta di zucchero nelle tonalità del rosa ma per la decorazione.... sbizzarritevi!


4 commenti:

Mary ha detto...
17 luglio 2011 14:28

Tranquilla si vede e anche bene , molto bella davvero!

Enza ha detto...
26 settembre 2011 00:33

la provero' di sicuro...Grazie!!
Ciaoo

Anonimo ha detto...
4 gennaio 2012 03:42

davvero molto molto bella la vostra red velvet, ne vado matta. da quando l'ho sentita a casa di un amica americana me ne sono innamorata perdutamente. ottima. grazie per la ricetta.

Anonimo ha detto...
2 febbraio 2012 01:03

molto brava.... ebuonissima, grazie...

Posta un commento